Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Venice Cup - Youth League 2018 al via domani: evento da record

images/discipline/karate/large/caorle-venice-cup-karate_12.30.56.jpg

Roma, 13 dicembre 2018 - Da venerdì 14 a domenica 16 dicembre, si terrà la competizione internazionale Venice Cup – Youth League a Caorle (Ve). Un’occasione unica per l’Italia che registra il record di iscritti: 2650 per le classi giovanili e 930 per la classe seniores. Il Palaexpomar di Caorle e l’attiguo Palasport Vicentini sono pronti ad ospitare per il fine settimana il top degli atleti di karate senior e i migliori giovani di tutto il Mondo. Per quanto riguarda la Youth League dedicata ai giovani, si tratta della quarta ed ultima tappa del circuito internazionale dopo quelle di Sofia (Bul), Umago (Cro) e Cancun (Mex) che regalerà punti importanti per il ranking mondiale soprattutto in vista dei Campionati Mondiali ed Europei. Le classi saranno: U14 (12-13 anni) suddivisi in 8 categorie di peso nel kumite + 2 per sesso nel kata; Cadetti (14-15 anni) in 8 categorie nel kumite + 2 nel kata; Junior (16-17 anni) in 9 categorie nel kumite + 2 nel kata. Confermata la partecipazione di parecchi atleti di levatura mondiale che sono saliti sul podio alle recenti Olimpiadi giovanili disputatisi ad ottobre a Buenos Aires: tra questi gli ori Quentin Mahauden (Bel) nei -68 kg, e Annika Saelid (Nor) nei + 59 kg, gli argenti Yassine Sekouri.( Mar) nei – 68 kg, Nabil Ech-Chaabi (Mar) nei + 68 kg e Anna Cherny Sheva (Rus) nei – 59 kg, infine il nostro bronzo olimpico (primo nella storia) Rosario Ruggero nei – 68 kg, con i colleghi di piazzamento Lauren Salisbury (Ing) nei + 59 kg, Ivana Perovic (Ser) nei – 59 kg e Fahik Vesali (Mac) nei - 61 kg. Non solo giovanissimi, ma anche molti campioni senior sia italiani che esteri: alla già folta pattuglia di italiani, si affiancano francesi, russi, ucraini, americani, brasiliani e molti altri. 

L’inizio delle competizioni è previsto venerdì 14 dicembre dalle ore 9:00 con il kata individuale maschile e femminile, a seguire il kumite individuale junior maschile e femminile, finali comprese. Sabato 15 dicembre si ripartirà sempre alle ore 9:00 con il kata cadetti maschile e femminile, a seguire il kumite cadetti maschile e femminile. Le finali sono posticipate a domenica 16 dicembre con anche la gara per la classe U14 sia di kata che di kumite. 

Altre News