Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Premier League: 12 azzurri a Dubai. Domenica le finali in diretta

images/discipline/karate/large/Angelo_crescenzo_finale_mondiale.jpeg

Continua l’avventura italiana nel circuito internazionale. Dopo il primo appuntamento dell’anno a Parigi che ha visto brillare gli azzurri con otto finali e cinque medaglie conquistate, il karate mondiale si sposta a Dubai: da venerdì 15 a domenica 17 febbraio i riflettori dell’Al Wasl Club si accenderanno per la seconda tappa di Premier League. Saranno 12 gli italiani in gara con la maglia azzurra e 24 con il proprio club di appartenenza: due giorni di eliminatorie che culmineranno nelle finali di domenica in diretta su Gazzetta.it, Repubblica.Tv e Pmg Sport a partire dalle 07:00 ora italiana (10:00 ora locale). Gli azzurri sono partiti ieri dal Centro Olimpico Federale di Ostia dove si trovano per l’ormai abituale Progetto Tokyo 2020; presenti i medagliati individuali della competizione parigina, come gli argenti Angelo Crescenzo e Luca Maresca e i bronzi Viviana Bottaro e Lorena Busà, ma anche le restanti punte di diamante della Nazionale maggiore a partire dal capitano Luigi Busà. A questi si aggiunge una giovane new entry reduce dall’argento continentale conquistato domenica scorsa ai Campionati Europei Under 21 di Aalborg, Alessandra Mangiacapra. 

Ecco l’elenco completo degli azzurri.
Kata: Mattia Busato e Viviana Bottaro; Kumite: Lorena Busà (-55 kg), Alessandra Mangiacapra (-55 kg), Angelo Crescenzo (-60 kg), Laura Pasqua (-61 kg), Luca Maresca (-67 kg), Silvia Semeraro (-68 kg), Luigi Busà (-75 kg), Clio Ferracuti (+68 kg), Michele Martina (-84 kg) e Simone Marino (+84 kg). 

Ecco il programma.
Venerdì 15 febbraio: eliminatorie kata individuale femminile, kata a squadre maschile e alcune categorie di kumite (-60 kg, -50 kg, -67 kg, -55 kg, -75 kg);
Sabato 16 febbraio: eliminatorie kata individuale maschile, kata a squadre femminile e le restanti categorie di kumite (-61 kg, -84 kg, -68 kg, +84 kg, +68 kg);
Domenica 17 febbraio: finali per il bronzo a partire dalle 7; finali per l’oro a partire dalle ore 11:30

Altre News

fake hub hd sexy hub Female domination Flashbit porn