Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Premier League a Shanghai: Busà, Pasqua, Semeraro e Ferracuti quinte. L'Italia chiude senza medaglie

images/karate/large/laurapasqua5_20181108_1222862560.jpg

Roma, 9 giugno 2018 - Si chiude senza successi italiani la quarta tappa del circuito Premier League andata in scena a Shanghai, in Cina. Le quattro azzurre impegnate nelle finaline per il bronzo si sono fermate ai piedi del podio classificandosi al quinto posto. Lorena Busà nei 55 kg cede per 3-0 all’iraniana Travat Khaksar, Laura Pasqua nei -61 kg non riesce per poco a superare la francese Leila Hertault, vincitrice per 1-0. Nei -68 kg invece Silvia Semeraro affronta la Campionessa del Mondo in carica la svizzera Elena Quirici tenendole testa fino all’ultimo, ma uscendo sconfitta per 4-3. Stessa sorte anche per l’ultima azzurra in finale Clio Ferracuti che nei +68 kg cede il terzo gradino del podio all’iraniana Hamideh Abbasali per 3-2. Comunque una buona prestazione da parte delle ragazze che sono riuscite a spingersi fino al quinto posto in una tappa difficile, ottenendo punti importanti per il ranking. Per l’Italia è la prima tappa di Premier League senza medaglie azzurre da Parigi 2017. Ora i ragazzi partiranno da Shanghai per tornare a casa e ripartire poi verso Montreal, in Canada, per la tappa del circuito Serie A che si svolgerà dal 21 al 23 giugno, ultima prova prima degli European Games di Minsk del 29 e 30 giugno. 

Altre News