Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Karate: i criteri di qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020

images/News_Karate/large/KarateBusà2.jpg

Il karate farà il suo debutto alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Nell'infografica scopriamo qual è il meccanismo che permetterà ai nostri karateka di partecipare all'evento che sognano da sempre.

Le medaglie olimpiche verranno assegnate nelle seguenti specialità:

Kata individuale maschile

Kata individuale femminile

Kumite maschile categorie: -67kg -75kg +75kg

Kumite femminile categorie: -55kg -61kg +61kg

sono 80 gli atleti che in totale prenderanno parte ai Giochi.

Il periodo in cui si svolgeranno le qualificazioni olimpiche va dal 2 luglio 2018 al 30 giugno 2020 e saranno tre le strade per ottenere il pass:

  • il ranking olimpico (Competizioni valide per la Ranking Olimpica: Campionati Del Mondo, Campionati Continentali, Karate 1 Premier League e Karate 1 Serie A)
  • il torneo mondiale di qualificazione
  • la rappresentanza continentale abbinata al ranking

I primi 4 classificati per ogni categoria di peso nel ranking olimpico avranno accesso
diretto a Tokyo 2020.

3 atleti otterranno il pass durante il torneo di qualificazione olimpica che si svolgerà a Parigi dal 15 al 17 maggio 2020.

Infine, dopo che verranno assegnati tutti gli altri pass, 4 posti verranno assegnati da un'apposita commissione.

3

Altre News