Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Mondiali Giovanili in Cile, Mangiacapra Vice Campionessa del Mondo!

images/karate/large/under21_cile_mondiali.jpeg

Roma, 27 ottobre 2019 - Si chiudono con un altro successo i Campionati Mondiali Giovanili a Santiago del Cile. L’Italia conquista l’argento con Alessandra Mangiacapra che brilla nei -61 kg degli Under 21 fermandosi solo in finale per mano della francese Gwendoline Philippe. Un percorso difficile quello dell’azzurra che ha saputo dominare alcune tra le atlete più forti della categoria: supera in successione l’ecuadoriana Michelle Aguilar (2-0), la turca Irem Durmax (6-3), l’ucraina Diana Shostak (2-2) e la kazaka Assel Kanay (1-1). La finale è una sfida di alto livello con la giovane francese che negli ultimi anni sta lasciando il segno anche in campo seniores: Alessandra riesce a tenerle testa, ma non a superarla cedendo il titolo a Philippe per 4-2. 

Sempre negli Under 21, Rosario Ruggiero non riesce a salire sul podio nei -67 kg. Il già bronzo olimpico giovanile, cede al primo turno all’egiziano Abdalla Hesham Abdelgawad per decisione arbitrale (0-0): il percorso dell’avversario lascia ben sperare per un eventuale ripescaggio che poi però non arriva a causa della sconfitta di Abdelgawad in semifinale. Nicole Murabito nei -50 kg supera la polacca Natalia Kuziola (7-0) e la brasiliana Juliana De Oliveira (2-2), ma cede alla croata Ines Grdenic (0-0), senza possibilità di ripescaggio. Per Veronica Brunori nei -55 kg, invece, lo stop arriva al secondo turno per mano dell’egiziana Ahlam Youssef (4-2), quando aveva superato in precedenza l’olandese Tetyana Izelaar (1-0). 

L’Italia chiude così la rassegna iridata con un bottino positivo di 2 ori, 2 argenti e 1 bronzo. 
Nuovi Campioni del Mondo Sonia Inzoli (kata cadetti) e Alessio Ghinami (kata junior), argento per Carola Casale (kata Under2) e Alessandra Mangiacapra (-61 kg Under 21), bronzo di Daniele De Vivo (-68 kg junior). 

Altre News