Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

A Jesolo si conclude la prima giornata di Youth League

images/News_Karate/large/karate_YOUTH_LEAGUE_DSC_9159.jpg

Roma, 12 dicembre 2019 - E' iniziata con qualche ora di anticipo l'ultima tappa della Youth League di Karate per questo 2019, per garantire un corretto svolgimento visto il record di partecipanti provenienti da tutto il mondo. Sono scese sul tatami giovedì pomerigigo le tre categorie femminili juniones per il Kumite -53, -59 e +59kg.
Proprio nella categoria più pesante delle +59kg nessuna sorpresa con la vittoria della belga Eva Brognon che, dopo aver vinto la Youth League a Monterrey in Messico, si conferma tra le più forti nella sua categoria superando in finale la tedesca Luecke Amelie. Passando poi alla categoria delle -59kg si aggiudica la medaglia d'oro la slovacca Zoya Zimmikoevalovà, che batte in finale la francese Emma Marie Elizabeth. Infine per le karateka juniores della -53kg vince il torneo Viktorya Vashthyshyen, giovane promessa ucrania, contro l'azera Polina Guerenko.
Appuntamento a domani al PalaInvent di Jesolo con la gara che entrerà decisamente nel vivo.

Altre News