Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Lotta

LOTTA - Appuntamento europeo per i nostri azzurri

/immagini/Lotta/2008/Tampere_5.jpg
Roma, 27 marzo - Inizio di primavera nordica per le nostre lottatrici ed i nostri lottatori che saranno impegnati con i Campionati Europei a Tampere, nella fredda e bella Finlandia. L’importante competizione quest’anno è resa ancora più emozionante dalle prospettive di qualificazione olimpica. Gli Europei si svolgeranno dal 1° al 6 aprile presso il Tampere Exhibition and Sports Centre Pirkkahalli e si apriranno con lo stile libero martedì 1° aprile (kg. 55-66-84-120) e mercoledì 2 (kg. 60-74-96); giovedì 3 sarà la volta delle donne con le categorie kg. 51-59-67, mentre venerdì 4 gareggeranno le atlete delle categorie kg. 48-55-63-72. Gli ultimi due giorni saranno dedicati alla greco romana con le categorie kg. 55-66-84-120 il sabato 5 e le categorie kg. 60-74-96 la domenica 6 aprile. La squadra azzurra è composta da: Francine De Paola (kg. 48 - CS Esercito), Sabrina Esposito (kg. 55 - CS Forestale), Maria Diana (kg. 63 - CUS Bari); per lo stile libero: Pietro Piscitelli (kg. 66 - CS Esercito), Salvatore Rinella (kg. 74 - FFOO), Francesco Miano Petta (kg. 96 - FFOO); per la greco romana: Tiziano Corriga (kg. 66 - FFOO), Andrea Minguzzi (kg. 84 - FFOO), Beniamino Scibilia (kg. 96 - FFOO), Rocco Daniele Ficara (kg. 120 - CS Forestale).  A capo della delegazione il consigliere federale Giuseppe Vitucci, completano la squadra gli arbitri Edit Dozsa e Giampiero Nulli Gabbiani; a supporto degli atleti gli allenatori Aldo Martinez Hechavarria, Robert Asryan, Giovanni Schillaci, Salvatore Finizio,  Giuseppe Giunta capitanati dal direttore tecnico Carlo Marini.  Si prenderà cura dei nostri atleti il massaggiatore Pietro Pilotti. “Non facciamo previsioni rosee - dice il DT Marini - sappiamo tutti che qualificarsi in questi Europei sarà arduo. I ragazzi sono preparati al meglio e ce la metteranno sicuramente tutta come sempre, ma le possibilità sono esigue considerando che si qualificherà solo il primo dei non qualificati agli ultimi mondiali e che spesso questo vorrà dire il vincitore del titolo europeo. Contiamo su una buona prestazione di Francine e, comunque, confidiamo nei sorteggi, perché la fortuna conta sempre per un buon 50% nel nostro sport”.    (gg)

Altre News