Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Lotta

Eccellente test per gli azzurri a Londra

/immagini/Lotta/2011/Daigo.JPG
Roma, 11 dicembre – Si è concluso più che positivamente per gli azzurri il “Wrestling Test Event” di Londra: argento per Daigoro Timoncini nei 96 chilogrammi e bronzo per Andrea Minguzzi negli 84. La prova, che si è svolta nell’Arena 2 dell’ExCell di Londra, ha costituito la “prova generale” delle prossime Olimpiadi per quel che riguarda logistica, organizzazione, programma di gara. Entrambi gli azzurri sono stati sorteggiati nella parte alta del tabellone; Timoncini ha esordito affrontando l’ungherese György Rizmajer per poi passare alla semifinale contro l’ucraino Sergiy Yeroshkin. In finale ha ceduto all’iraniano Ghasem Gholamreza Rezaei. La competizione di Minguzzi lo ha visto affrontare per primo il russo Oleg Shokalov per poi fermarsi contro Vasyl Rachyba. L’accesso alla finale dell’ucraino lo ha condotto direttamente alla finale dei ripescaggi, dove l’azzurro ha conquistato il bronzo ai danni del lituano Adomaitis.