Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Lotta

“Granma” e “Cerro Pelado”: stradominio di Cuba

/immagini/Lotta/2012/Scibilia_Beniamino_Europei_2007_DFA_01.JPG

Roma, 16 febbraio 2012 - Si è concluso con un quinto posto azzurro nel medagliere per nazioni il torneo internazionale “Granma” di lotta greco romana, grazie alle due medaglie di bronzo conquistate da Andrea Minguzzi negli 84 chilogrammi e Beniamino Scibilia nei 96. Meno bene è andata nel torneo di stile libero “Cerro Pelado”, nel quale i lottatori italici non sono riusciti a raggiungere l’ambito podio in nessuna delle categorie. Il miglior piazzamento l’ha ottenuto Vincenzo Rizzotto nei 60 chilogrammi, che ha concluso in quinta posizione.

In entrambe le competizioni,  come da pronostico, a farla da padrone sono state le squadre cubane, che hanno conquistato in totale undici delle quattordici medaglie d’oro messe in palio (quattro su sette in stile libero e sette su sette in greco romana).

Altre News