Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Lotta

Prima giornata al femminile ai Mondiali cadetti

/immagini/Lotta/2013/logo mondiali cadetti zrejanin 2013.jpg

Roma, 22 agosto 2013 - Si è aperta la competizione femminile ai Mondiali cadetti in Serbia con la Russia che, dopo aver dominato la ranking in greco romana, si è già portata alla testa della classifica femminile.
Dura prova per le nostre ragazze che sono rimaste lontane dal podio. Nei 43 chilogrammi Rita Capano ha perso contro la bulgara Selishka che andando in finale l'ha ripescata: qui si è fermata contro la russa Sokolova; stessa sorte per Patrizia Pizzo nei 49 chilogrammi che ha incontrato prima la russa Kazimova e poi la romena Seicariu. Diverso il cammino di Arianna Carieri nei 56 chilogrammi  che ha esordito con successo contro la serba Kanacki superandola agevolmente, nei quarti di finale ha però incontrato la russa Kotsareva contro la quale non c'è stata lotta, ma che l'ha portata ai ripescaggi. Qui l'azzurra si è opposta alla statunitense Alo senza successo.

Domani una sola azzurra in gara, si tratta di Patrizia Liuzzi nei 52 chilogrammi. 

 

Altre News