Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Chiusa la corsa per Rio, gli Azzurri rimangono a quota due

images/Last_chance.png

Roma, 8 maggio 2016 – Gli Azzurri dello stile libero che hanno partecipato oggi alla giornata conclusiva del tour di qualificazione olimpica a Istanbul sono rimasti fermi ai blocchi di partenza. Si conferma, così, la “quota due” della Lotta a Rio, con Frank Chamizo nello stile libero e Daigoro Timoncini nella greco romana.

Stop all’esordio per tutti i nostri tre stile liberisti: James Mancini (kg. 57) contro il venezuelano Pedro Mejias Rodriguez, Andrea Sorbello (kg. 74) contro l’uruguaiano Dylan Palacio Pintado e Aron Caneva (kg. 86) contro il pachistano Muhammad Inam. “Non abbiamo raggiunto altre qualificazioni, ma siamo sereni – commenta dalla Turchia il DT Nino Caudullo – i nostri ragazzi e ragazze hanno lottato al meglio e non si sono risparmiati. Ora guardiamo a Rio.”

I risultati completi del torneo su https://unitedworldwrestling.org/event/2nd-og-world-qualifying-tournament

Altre News