Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Eurocadetti: Pramatarov chiude in argento, Italia a quota 3 medaglie

images/News_Lotta/Primatarov_Podio_EuCa2017.png

Roma, 28 luglio 2017 – Si è conclusa con la medaglia d’argento l’avventura Europea di Daniel Pramatarov nei 42 chilogrammi. In finale ha affrontato l’azero Hasrat Jafarov che si è dimostrato un avversario ostico, anche se l’azzurrino è riuscito nel corso della prima frazione a contenerlo e a rimanere in condizione di sostanziale parità. Il secondo tempo ha accolto Daniel molto lanciato nell’attacco e Jafarov molto aggressivo, comportamento rimarcato anche dal giudice di gara. A metà del tempo l’ennesimo assalto dell’azzurrino è stato fulmineamente ribaltato dall’azero e, nonostante lo strenuo tentativo di difesa, il nostro Pramatarov è finito spalle a terra.
Sono stati in gara oggi anche Andrea Setti che, nei 54 chilogrammi, ha superato nettamente gli ottavi ai danni dell’austriaco Hauthaler (8-0), ma poi ha incrociato le scarpette con l’armeno Aghajanyan che battendolo non gli ha dato l’opportunità dei ripescaggi. Fermato invece alle qualifiche Franko Abazi nei 63 chilogrammi per mano del georgiano Abuladze.
“Il bilancio è più che positivo, anzi è superpositivo – commenta il Team Manager Lucio Caneva – un argento, due bronzi e due quinti posti sono un risultato rimarchevole. Siamo felice e ringraziamo tutte le Società per gli sforzi fatti, grazie a loro i nostri ragazzi e ragazze hanno potuto competere ad armi pari. Inoltre vogliamo ringraziare la Federazione che ci permette di lavorare con serenità e continuità, condizioni essenziali per poter raggiungere questi ottimi risultati.”

I Campionati Europei Cadetti di Sarajevo proseguono domani, ultimo giorno di gara, con i ripescaggi e le finali delle categorie 46, 54, 63, 76 e 100 chilogrammi greco romana.

Altre News