Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Campionati Italiani Assoluti greco-romana: 10 tricolori assegnati. Timoncini fa 13!

images/discipline/lotta/large/daigoro_italiani_2019.jpeg

Roma, 3 febbraio 2019 - Conclusi i Campionati Italiani Assoluti di greco romana 2019 andati in scena questo fine settimana al PalaPellicone di Ostia. Due giorni che hanno regalato puro spettacolo con moltissimi incontri degni di nota in quasi tutte le categorie. Su tutti ha brillato la stella di Daigoro Timoncini nei -97 kg: il tre volte olimpionico di Pechino 2008, Londra 2012 e Rio 2016, ha conquistato il tredicesimo titolo italiano della sua carriera. “La mia vittoria non era scontata, anzi è stata molto dura arrivare fino in fondo”, ha commentato l’azzurro, in semifinale infatti il pubblico di Ostia ha potuto assistere ad un bellissimo match contro l’italo-georgiano Nikoloz Kakhelashvili, altro azzurro di punta della categoria: “È stato un incontro tiratissimo – continua Daigoro -, una bella sfida ed è stato importante per me superarla perché vengo da un lungo periodo lontano dalle competizioni e con questo titolo ho potuto dimostrare di sapermi rimettere in gioco subito nel migliore dei modi. C’è ancora da lavorare ovviamente verso le prossime competizioni, ma la direzione è quella giusta”. Non è stata però l’unica categoria a regalare spettacolo: “Questi Campionati Italiani sono stati davvero entusiasmanti – sottolinea il Vice Presidente del settore Lotta Giovanni Morsiani -. Nei -67 kg abbiamo assistito ad una bella conferma di Ignazio Sanfilippo, che già avevamo portato ai Mondiali di Budapest, nei -87 kg ottimo incontro tra presente e futuro con Fabio Parisi e Mirco Minguzzi dove il primo ha vinto con caparbietà e il secondo ha dimostrato di essere in ottima forma, sicuramente sono entrambi un investimento per il futuro. Anche la categoria dei -63 kg è stata interessante e molto combattuta, insomma una lotteria di risultati che ha dimostrato quanti abbiano la qualità per competere ad alto livello e più la competitività si alza più la lotta italiana cresce”. Tricolori importantissimi per le prossime convocazioni in vista dei Mondiali: La direzione tecnica – continua Morsiani-  è stata molto attenta a tutto quello che avvenuto in questa edizione, anche perchè la rassegna iridata sarà la prima vera prova per la qualificazione a Tokyo 2020

Questi i campioni assoluti 2019: Giovanni Freni (55 kg), Jacopo Sandron (60 kg), Enio Kertusha (63 kg), Ignazio Sanfilippo (67 kg), Saverio Scaramuzzi (72 kg), Riccardo Vito Abbrescia (77 kg), Matteo Maffezzoli (82 kg), Parisi Fabio (87 kg), Daigoro Timoncini (97 kg), Guglielmo Cecca (130 kg). Per gli altri risultati clicca qui.

Sempre nel fine settimana sono andati in scena anche i Campionati Italiani cadetti greco-romana e femminile: Abbiamo potuto notare un livello altissimo anche nei giovani, molti atleti hanno dimostrato capacità interessante e di essere veramente in forma, conclude Morsiani. Per tutti i risultati clicca qui. 

Altre News