Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Torneo Klippan Lady Open in Svezia: Russo e Chessa conquistano il bronzo

images/discipline/lotta/large/michelachessa_ladyopen_cadetti.jpeg

Roma, 18 febbraio 2019 - È andato in scena nel fine settimana a Klippan, in Svezia, il Torneo internazionale “Klippan Lady Open” dal quale l’Italia è tornata con due medaglie di bronzo. A salire sul terzo gradino del podio sono state Aurora Russo e Michela Chessa che si sono imposte nella classe cadetti. Nei -61 kg, exploit di Aurora che supera il primo turno contro la norvegese Sofie Abrahamsen per 4-0, il secondo contro la svedese Saga Soro per 4-0, al terzo cede alla giapponese Nonoka Ozaki per 4-0, ma torna a vincere il quarto contro la norvegese Vikrosia Overby per 4-0. La finalina per il bronzo la vede superare infine la Chadia Ayachi per 3-0. Nei -40 kg invece Michela affronta un girone all’italiana scontrandosi con la giapponese Miu Obata (5-0) e con la russa Elizaveta Ivanova (3-1). Niente da fare per le altre azzurre cadette e senior in gara, fermate durante le eliminatorie. "Le giovani hanno affrontato la competizione con grande determinazione lasciando un buon segno – commenta il Team Manager Lucio Caneva -  Per quanto riguarda le ragazze seniores si trattava della prima gara veramente difficile dell’anno e la vicinanza con i Campionati Italiani della settimana precedente le ha di certo impegnate fisicamente. Ora inizia la prima fase di preparazione ai Campionati Mondiali”. Non c’è pausa infatti per le 8 azzurre che, a competizione ultimata, si sono fermate proprio a Klippan per uno stage internazionale previsto da oggi, 18 febbraio al 21: “Da li partiranno per la Germania dove affronteranno il Gran Prix Tedesco il 23 e il 24 febbraio, a seguire si sposteranno in Bulgaria per il Torneo Ranking Series “Dan Kolov”, solo ad allora tireremo le somme e inizieranno le scelte per gli Europei di aprile a Bucarest”, conclude Caneva.