<

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L'assoluto di lotta apre la stagione agonistica 2020

images/LOTTA/large/panoramica_assoluti_lotta.jpg

Roma, 8 gennaio 2020 - L'attesa è finita, tutto è pronto al PalaPellicone, Il Campionato Italiano Assoluto di Lotta aprirà la stagione agonistica 2020. Un Assoluto anticipato a gennaio, per l'imminente Ranking Series, l'Europeo Senior di febbraio e le 2 gare di Qualificazione Olimpica. Le gare prenderanno il via sabato 11 dalle ore 10:00 con tutte le eliminatorie, per poi culminare con l’assegnazione dei titoli 2020 con le finali di domenica 10 febbraio, dalle ore 10:00. Le due giornate saranno trasmesse integralmente in diretta streaming.
L'organizzazione è di quelle top level proprio per il susseguirsi di impegni internazionali, così che anche questa competizione beneficerà di un colpo d'occhio affascinante. In questa edizione, 117° Campionato di Greco Romana, 89° di Stile Libero, i numeri recitano oltre 300 partecipanti, con la Direzione Tecnica che monitorerà sia gli atleti che già stabilmente vestono i colori azzurri, sia quei giovani promettenti che si sono messi in luce a suon di prestazioni convincenti. Assenti dalla competizione Frank Chamizo e Daigoro Timoncini; l'italo cubano, già qualificato alle Olimpiadi, parteciperà la settimana prossima alla Ranking Series con l'obiettivo di posizionarsi più in alto possibile al momento del sorteggio olimpico. L'atleta faentino, invece, fermato a scopo precauzionale dallo staff Tecnico, non potrà rincorrere il suo 14° Titolo ed effettuerà un test match con il vincitore dell’assoluto, che sancirà chi parteciperà alla prima gara di qualificazione olimpica a Budapest il prossimo marzo. Nessuna defezione per le lottatrici che si contenderanno i titoli in questa edizione numero 24. Chi salirà sul gradino più alto del podio, di diritto parteciperà alla Ranking Series, all'Europeo (dove l'Italia porterà per la prima volta 30 atleti) e al Torneo di qualificazione Olimpica. Sarà una motivazione straordinaria per tutti i lottatori, vincere per partecipare ai tornei più prestigiosi e al tempo stesso provare a rincorrere il pass Olimpico.
Ospiti sugli spalti del PalaPellicone, molti atleti e campioni delle nazionali già arrivate in Italia per partecipare alla Ranking Series e che insieme alla nazionale in collegiale da diversi giorni hanno sostenuto sessioni di allenamento, che hanno permesso ai nostri di prepararsi al meglio.
Le premesse, per assistere ad una gara di altissimo livello, ci sono tutte.

Altre News