Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Medaglia d’oro a Nikoloz Kakhelashvili durante la prima giornata della “Ranking Series” di Ostia. Domani al via la Lotta Femminile.

images/News_Lotta/large/podio_greco_romana_15_gennaio.jpg

Roma 15 gennaio 2020 – La UWW Ranking Series “Matteo Pellicone” conclude la sua prima giornata dedicata interamente alla Lotta Greco Romana e valida per determinare chi sarà testa di serie alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Sono dieci gli azzurri che hanno calpestato le materassine del palazzetto di Ostia e tra questi spicca la medaglia d’oro di Nikoloz Kakhelashvili che doppia l’impresa di Sassari, ancora una volta nei 97 kg. Dopo aver battutto il venezuelano Perez Mora con un secco 9 a 0, l’americano Miller agli ottavi di finale per 3 a 1, il francese Noumonvi per superiorità tecnica ai quarti e il finlandese Kuosmanen per 8 a 4 in semifinale, l’azzurro non si è lasciato intimorire dalla finale. Un 5 a 4 all’ultimo respiro contro il norvegese Felix Baldauf vale il gradino più alto del podio.

Arriva in fondo anche Ruben Marvice nei 67 kg. Perde ai quarti contro l’uzbeco Bakhshilloev medaglia d’oro e viene ripescato. Si aggiudica così la finale per il bronzo contro il venezuelano Palencia Puentes, ma è superiorità tecnica del sudamericano e quinto posto per Marvice.

Fabio Parisi negli 87 kg domina il primo turno contro il brasiliano Brandao, vincendo per 5 a 3, ma deve fermarsi ai quarti di finale contro il turco Cengiz, che lo tiene sul 3 a 1 fino alla fine.

Non riescono, purtroppo, ad andare avanti gli altri atleti azzurri in gara. Giovanni Freni nei 60 kg, Mirco Minguzzi e Simone Fidelbo negli 87 kg e Luca Svaicari nei 97 kg, insieme a Luca Godino e Simone Varcelli nei 130 kg, si fermano al primo turno. Ignazio Sanfilippo nei 67 kg viene invece ripescato, ma deve poi arrendersi all’indiano Ashu, mentre Jacopo Sandron non ha partecipato nei 60 kg per preservarsi in vista degli Europei.

Ma non è tutto per la Greco Romana in questa Ranking Series. Domani un’ultima categoria di peso, i 77 kg, porterà Luca Dariozzi, Matteo Maffezzole e Riccardo Abbrescia sulle materassine del PalaPellicone.

Anche la Lotta Femminile farà il suo esordio domani con otto atlete per cinque categorie di peso: Arianna Carieri e Francesca Indelicato nei 57 kg, Aurora Campagna, Elena Esposito e Sara Da Col nei 63, Dalma Caneva nei 68 ed Eleni Pjollaj nei 76 kg.

La gara sarà trasmessa in streaming sul sito UWW.

Altre News