Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Chamizo fa il poker: quarto oro europeo

images/karate/large/LOTTA_-_Europei_Roma_-_16_feb_2020.jpg

Roma, 16 febbraio 2020 – Frank Chamizo Marquez, il campione già qualificato a Tokyo 2020, ha conquistato la sua quarta medaglia d’oro agli Europei. La rassegna continentale in scena al PalaPellicone di Ostia, organizzata da Fijlkam e UWW, si è conclusa quest’oggi con un’ultima medaglia ad arricchire il bottino azzurro. Dopo gli argenti di Nikoloz Kakhelashvili e Dalma Caneva e il bronzo di Abraham Conyedo Ruano, Frank Chamizo si è aggiudicato l’oro nei 74kg ai danni del liberista russo Magomedrasul Gazimagomedov. Un incontro tiratissimo che ha visto Frank sotto fino a 30 secondi dalla fine, prima di infilare 3 punti e chiudere 5 a 3. Il cammino dell’azzurro era cominciato con le nette vittorie di ieri contro Demirtas, Gadzihyev, Borzin e Kuramagomedov e si è concluso oggi nel migliore dei modi.

Oltre cinquecento atleti da tutta Europa per quella che doveva essere “una manifestazione di altissimo livello”, usando le parole del Presidente Domenico Falcone. E di altissimo livello è stata, sia per la competizione in sé sia per l’avvicinamento all’evento più atteso, le Olimpiadi, a cui gli atleti vogliono arrivare più in forma che mai. Molti di quelli che saranno i protagonisti di Tokyo erano qui sulle materassine di Roma a darsi battaglia per un titolo continentale. Non ha di certo sfigurato l’Italia che ha portato a casa ben quattro medaglie.

Il prossimo importante impegno dei lottatori sarà dal 19 al 22 marzo con la Gara di Qualificazione Olimpica europea a Budapest.   

Altre News