Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Finisce qui l’Europeo Cadetti per la nazionale azzurra. Il bottino finale è di un bronzo e un quinto posto

images/LOTTA/large/cadetti_gr80kg_crimi_vs_cremonin__1_20210510_1666705484.jpg

Roma, 19 giugno 2021 – La penultima giornata dei Campionati Europei Cadetti di Samokov si conclude senza finali conquistate dall’Italia che, dunque, finisce qui la sua avventura in Bulgaria.

Oggi in gara c’erano le ultime categorie di peso della greco romana, oltre al ripescaggio di Riccardo Crimi. Quest’ultimo, purtroppo, nella categoria dei -80 kg, ha perso con l’ucraino Ivan Tsybanev 9-1 e ha dovuto rinunciare alla finale per il bronzo.

Anche gli altri due greco romanisti, Salvatore Giovanni Materia e Tommaso Virgilii, non sono riusciti ad andare oltre gli ottavi di finale ed è sfumata anche la possibilità del ripescaggio. Materia ha perso 8-0 contro l’armeno Gaspar Terteryan nella categoria dei -51kg, mentre Virgilii, nei -92 kg, ha dovuto cedere il passo al bielorusso Abubakar Khaslakhanau sul risultato di 8-0.

Il percorso degli azzurri si conclude, dunque, con la fantastica medaglia di bronzo di Immacolata Danise nei -53 kg e con il quinto posto di Gabriele Niccolini nei -80 kg di stile libero.

Cliccando qui, è possibile vedere tutti i risultati.

L’appuntamento con la lotta europea è rinviato a lunedì 28 giugno con i Campionati Europei Juniores, in scena a Dortmund, in Germania.

Altre News