Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Concluso il Sardinia Beach Wrestling. Domani inizia Training Camp di Stintino

images/LOTTA/large/beach_wrestling_stintino_2021.jpg

Roma, 20 giugno 2021 – È andato in scena oggi il 16° Torneo Internazionale Sardinia Beach Wrestling, a Stintino, organizzato dalla Polisportiva Athlon Sassari in collaborazione con la UWW e la FIJLKAM.

Sei nazioni e tredici atleti partecipanti, tutti del beach wrestling maschile, nelle categorie dei -70, -80 e -90 kg. L’unico italiano in gara era Edoardo Gigliotti che ha dominato la categoria dei -90 kg, avendo la meglio su entrambi i suoi avversari, lo svizzero Mark Weber e il russo Pavel Petrunichev, e piazzandosi, dunque, al primo posto in classifica.

La classifica a squadre ha visto la Russia salire sul gradino più alto del podio con 65 punti, seguita dalla Svizzera con 55, dalla Gran Bretagna con 32, dall’Italia con 25 e, infine dal Portogallo e da Malta con 15 e 12 punti.

Da domani, sempre a Stintino, inizierà il Sardinia Wrestling Training Camp che andrà avanti fino al 30 giugno e per il quale sono state invitate tutte le federazioni nazionali affiliate alla UWW. Parteciperanno tanti atleti di altissimo livello, tra cui il nostro campione Frank Chamizo.

Altre News