Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Beach Wrestling confermato agli World Beach Games: l’Italia ci sarà

images/LOTTA/large/Indelicato_Beach_Wrestling.jpg

Roma, 7 settembre 2021 – Il Beach Wrestling è stato confermato tra le discipline dei Beach World Games in programma nel 2023 e nel 2025 dalla Associazione dei Comitati Olimpici Nazionali (ANOC). Il presidente della UWW Nenad Lalovic e il Segretario Generale dell’ANOC, Gunilla Lindberg, infatti, hanno firmato l’accordo proprio durante i Giochi Olimpici di Tokyo.

“Sono molto contento perché continueremo a far crescere il beach wrestling e i Beach World Games allo stesso tempo”, ha dichiarato il presidente Lalovic.

Il Beach Wrestling sarà programmato con lo stesso format del 2019, anno della prima edizione dei World Beach Games in Qatar, con 8 categorie di peso, 4 per gli uomini e 4 per le donne, e 80 atleti in totale. 64 di loro potranno partecipare grazie al processo di qualificazioni organizzato dalla UWW e i restanti 16, invece, parteciperanno su invito.

Abbiamo sentito a tal proposito anche il presidente della Commissione di Beach Wrestling, Vincenzo Piroddu: “La nostra squadra nazionale di beach wrestling, maschile e femminile, sarà presente nelle due grandi competizioni ANOC World Beach Games, in programma per gli anni 2023 e 2025.

La nostra rappresentativa italiana di è stata presente, nella prima edizione a Doha, in Qatar, nell’ottobre 2019, dove Francesca Indelicato ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria di peso dei 60 kg.

Inoltre, alla fine di questo mese saremo presenti alla competizione finale Beach Wrestling World Series a Costanza, in Romania, dal 25 al 26 settembre 2021.”

Altre News