Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Oro di Sozzi-Frittoli agli Europei di kata di Bucarest

/immagini/Judo/2009/Kata-Bucarest-1-RID.jpg
Bucarest, 9 maggio 2009. Le azzurre Ilaria Sozzi e Marta Frittoli hanno conquistato il titolo europeo nel Ju no kata, ma altri due secondi posti per l’Italia sono andati alle coppie Ubaldo Volpi - Maurizio Calderini  (Ju no kata) ed Elio Paparello - Nicola Ripandelli (Katame no kata). La squadra azzurra ha iniziato nel migliore dei modi quindi, il 5° Campionato Europeo di Judo-Kata che si disputa nella Sport Hall “K. Ghermanescu” di Bucarest, vedendosi attribuire fra l’altro il premio “Fair play”. Stefano Proietti e Stefano Di Lello, hanno terminato le eliminatorie al primo posto nel Katame No Kata, ma durante l’esecuzione dell’ultima tecnica (ashi garami) Di Lello si è procurato la lussazione dell’omero. Nell’impossibilità di disputare la fase finale, la coppia azzurra ha scelto di ritirarsi permettendo così il ripescaggio della prima coppia eliminata. «Un grande inizio di quadriennio per la nostra squadra di Kata – commenta euforico il responsabile azzurro dei Kata, Stefano Stefanel - con 19 nazioni in gara, la lotta per il primato è molto difficile, ma queste tre medaglie ci regalano la pole position e se non ci fosse stato l’incidente a Di Lello saremmo a quota quattro. Una buona gara anche per le due coppie impegnate nel Nage no kata – conclude Stefanel – con Diego ed Enrico Tommasi al quarto posto e quindi Andrea Sozzi ed Antonio Di Fazio». Domenica 10 maggio (inizio alle 10) si assegnano i titoli nel Kodokan goshin jitsu, con le coppie azzurre Daniele Mainenti-Andrea Faccioli e Marika Sato-Alfredo Sacilotto e nel Kime no kata, con Giuseppe de Berardinis-Roberto Paniccià e Giacomo De Cerce-Pierluca Padovan. A seguire la gara di Judo-show con le finale alle 16. NAGE NO KATA: 1) Iulian Surla-Aurelian Fleisz (ROM); 2) Raul e Roberto Camacho Perez (ESP); 3) Yusuf Aeslan-Sergio Sessini (GER); 4) Diego ed Enrico Tommasi (ITA); 5) Andrea Sozzi-Antonio De Fazio (ITA);  6) Frederic  Esteve-Guillame Sevestre (FRA) KATAME NO KATA: 1) Pedro Goicoechandia-Roberto Villar Aguilera (ESP); 2) Elio Paparello-Nicola Ripandelli (ITA); 3) Sebastian Frey-Kam Sei Chow (GER); 4) Nikolay Savchenchov-Sergey Bondarev (RUS); 5) Vincent Mottet-Thierry Genotte (BEL); 6) Diana Tanasescu-Monica Grecu (ROM) JU NO KATA: 1) Ilaria Sozzi-Marta Frittoli (ITA); 2) Ubaldo Volpi-Maurizio Calderini (ITA); 3) Manuel Garcia Pizarro-Manuel Picazo Amor (ESP); 4) Marianne Schuller-Iris Doenges (GER); 5) Wolfgang Dax Romswinkel-Ulla Loosen (GER); 6) Anne Ravays-Sophie Dallons (BEL)

Altre News