Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Il De Coubertin di Parigi accende i riflettori sui Mondiali U20

/immagini/Judo/2009/WC_U20_immagine.gif
Ostia, 21 ottobre 2009. Si accendono i riflettori dello Stade Pierre De Coubertin di Parigi per illuminare i tatami che, da giovedì 22 a domenica 25 ottobre, ospiteranno le gare del Campionato del Mondo U20. Quattordici gli atleti selezionati dalla Commissione Tecnica giovanile (Nicola Moraci, Laura Di Toma e Raffaele Toniolo), fra i quali spicca il nome di Edwige Gwend, che il mese scorso a Yerevan (ARM) ha conquistato nei 63 kg il titolo europeo U20. Il programma prevede l’inizio dei combattimenti alle 11 e le finali all 18, per giovedì e venerdì, mentre sabato e domenica si inizia alle 10 con le finali alle 17. Questa la squadra azzurra. 44 kg: Angela Giammattei (New Olimpic Center Torre del Greco); 48 kg: Giulia Mongello (Akiyama Settimo); 52 kg: Marta Iadeluca (Banzai Cortina Roma); 57 kg: Alice Fiocchi (Geesink Team Modena); 63 kg: Edwige Gwend (Kyu Shin Do Kai Parma); +78 kg: Elisa Marchiò (Ginnastica Triestina); 55 kg: Antonio Campese (New Olimpic Judo Center Napoli); 60 kg: Amedeo Accorsi (Isao Okano Club 97); 66 kg: Enrico Parlati (Nippon Club Napoli); 73 kg: Massimiliano Carollo (Akiyama Settimo); 81 kg: Nicholas Burello (Akiyama Settimo); 90 kg: Pablo Tomasetti (Pol. Villanova); 100 kg: Luca Marmo (Kdk Sport Napoli); +100 kg: Domenico Di Guida (Star Club Napoli). Giovedì 22 ottobre 2009: - Donne -44 kg, -48 kg - Uomini -55 kg, -60 kg Venerdì 23 ottobre 2009: - Donne -52 kg, -57 kg - Uomini -66 kg, -73 kg Sabato 24 ottobre 2009: - Donne -63 kg, -70 kg - Uomini -81 kg, -90 kg Domenica 25 ottobre 2009: - Donne -78 kg, +78 kg - Uomini -100 kg, +100 kg

Altre News