Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Premier League Dubai, parte bene l'Italia: Busà in finale per l'oro, Crescenzo e Bottaro per il bronzo

images/discipline/karate/large/busà_gara_.jpg

Roma, 15 febbraio 2019 - Parte col piede giusto la seconda tappa del circuito internazionale Premier League in svolgimento a Dubai. Oggi, prima giornata dedicata alle eliminatorie, gli azzurri hanno conquistato 3finali, 1 per l’oro e 2 per il bronzo. Domenica tenterà di salire sul primo gradino del podio il Vice Campione del Mondo nei -75 kg Luigi Busà, mentre per il terzo gradino del podio vedremo in gara il Campione del Mondo in carica nei -60 kg Angelo Crescenzo e il bronzo iridato Viviana Bottaro nel kata. Il capitano azzurro Busà ha lasciato tutti a bocca aperta durante le eliminatorie che lo hanno visto superare alcuni tra i migliori della categoria in una pool davvero difficile: batte in successione l’iraniano Ali Asghar Asiabari (8-0), il kazako Ruslan Yesmakhanbet (3-0), il giapponese Ken Nishimura (7-0) e in semifinale l’americano Thomas Scott per 3-1. La finalissima di domenica lo vedrà opposto all’iranianoBahman Asgari in un match che sa di rivincita mondiale dopo la finale alla rassegna iridata di Madrid 2018. Il Campione del Mondo in carica nei -60 kg, Crescenzo, continua a dire la sua dopo l’argento alla prima tappa di Parigi dove ne era uscito infortunato: il dolore al ginocchio non l’ha fermato e dopo una piccola pausa ecco che sale sui tatami degli Emirati Arabi superando prima l’uruguaiano Maximiliano Larrosa (7-0), poi il macedone Emil Pavlov (1-0) e l’azero Fridovsi farzailyev (4-0); in semifinale trova lo stop con il giapponese Yunosuke Minami per 3-1 e domenica se la vedrà per ilbronzo con il kazako Kaisar Alpysbay. Ennesima conferma da parte di Viviana Bottaro nel kata femminile che si classifica al primo posto sia della prima pool (p. 23, 54) che della seconda (p. 24,62), per poi piazzarsi al secondo nella pool decisiva (p. 25,02) dietro alla spagnola Sandra Sanchez (p.25,62), detentrice del titolo mondiale. Domenica dovrà vedersela con la giapponese Natsuki Shimizu. Niente da fare per gli altri azzurri in gara oggi. Domani seconda giornata di eliminatorie che vedranno in gara il kata individuale maschile, il kata a squadre femminile, e le categorie di kumite più pesanti (-61 kg, -68 kg, +68 kg, -8° kg e +84 kg). Le punte azzurre in gara domani: Mattia Busato (kata), Laura Pasqua (-61 kg), Silvia Semeraro (-68 kg) Clio Ferracuti (+68 kg), Michele Martina (-84 kg) e Simone Marino (+84 kg). 

Domenica non perderti la diretta delle finali della Premier League di Dubai con il commento di Chiara Soldi: dalle ore 07:00 su Gazzetta.it, Repubblica.TV e sulla pagina facebook di Pmg Sport!

Altre News

fake hub hd sexy hub Female domination Flashbit porn