Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Lotta

Azzurri fuori a Taiyuan

/immagini/Lotta/2012/CHN_01.jpg

Roma, 27 aprile 2012 – Non sono buone le notizie che vengono dalla Cina, dove è in svolgimento il primo torneo mondiale di qualificazione olimpica. Oggi nello Shanxi Sport Gymnasium di Taiyuan hanno inaugurato la competizione gli atleti dello stile libero e, con i nostri colori, hanno lottato Pietro Piscitelli nei 66 chilogrammi e Andrea Sorbello negli 84. I due azzurri dell’Esercito non hanno superato il primo turno per cui sono rimasti lontani dall’accesso ai Giochi di Londra.

Alla fine della prima giornata di gara si sono qualificati i seguenti atleti:  55 kg - 1) YANG, Kyong Il (PRK), 2) RATUSHNY, Sergiy (UKR), 3) KIM , Jin-Cheol (KOR):  60 kg - 1) RI, Jong Myong (PRK); 2) LEE , Seung-Chul (KOR), 3) BUNCH, Shawn Rondell (USA); 66 kg - 1) KUMAR, Sushil (IND), 2) TUSHISHVILI, Otar (GEO), 3) KVYATKOVSKYY, Andriy (UKR); 74 kg - 1) PUREVJAV, Unurbat (MGL), 2) HATOS, Gabor (HUN), 3) ZHANG, Chongyao (CHN); 84 kg - 1) DIAZ ROBERTTI, Jose Daniel (VEN), 2) GATTSIEV, Soslan (BLR), 3) BAIDUASHOV, Yermek (KAZ); 96 kg - 1) GAZYUMOV, Khetag (AZE), 2) MUSAEV, Magomed (KGZ), 3) ANDRIITSEV, Valerii (UKR).

Domani sarà il turno di gran parte delle categorie della greco romana e lotteranno gli azzurri Federico Manea (kg. 55 - FFAA), Vincenzo Macrì (kg. 60 - C.U.S. Torino), Tiziano Corriga (kg. 66 - FFOO), Saverio Scaramuzzi (kg. 74 - S.G. Angiulli).

Altre News