Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Lotta

CUS Torino e Club Atletico Faenza in testa alla classifica Cadetti stile libero e femminile

/immagini/Lotta/2015/Kg49Liuzzi-Castagnola007.jpg

Roma, 31 gennaio 2015 - Sono Club Atletico Faenza e CUS Torino a guidare le classifiche del Campionato Italiano Cadetti nelle specialità stile libero e femminile, svolto oggi nel PalaPellicone di Ostia. La Società faentina ha confermato la leadership in campo maschile (suo il trofeo del 2014), mentre il Club torinese ha avvicendato Judo San Vito alla vetta della classifica femminile. Chiuderà la competizione  tricolore della classe cadetta il campionato greco romana il prossimo 21 febbraio, sempre a Ostia.

Questi le campionesse e i campioni 2015:

femminile:
kg. 40 Anna Bini - Lotta Club Rovereto
kg. 43 Teresa Lumia - GS Lotta Termini Imerese
kg. 46 Alessia Capozzi - Wrestling Liuzzi
kg. 49 Emuanuela Liuzzi - Wrestling Liuzzi
kg. 52 Rita Capano - ASD Agoghe
kg. 56 Alessia Cencioni - Chiavari Ring
kg. 60 Elena Esposito - Ilva Bagnoli
kg. 65 Enrica Rinaldi - Club Atletico Faenza
kg. 70 Eleni Pjollaj - CUS Torino

stile libero:
kg. 42 Errico Grandi - Pro Patria Ancona
kg. 46 Davide Amato - GS Lotta Termini Imerese
kg. 50 Virgilio Guarino - Wrestling Liuzzi
kg. 54 Giovanni Freni - CUS Torino
kg. 58 Francesco Gaddini - VVF “Billi” Pisa
kg. 63 Jacopo Masotti - Pol. Mandraccio
kg. 69 Salvatore Diana - Ilva Bagnoli
kg. 76 Matteo Giordanella - Portuali Savona
kg. 85 Andrea Fusco - Nippon Club Napoli
kg. 100 Gacem Alex Ben Hassin Hmad - I Picciotti

Queste le prime quattro Società classificate:

femminile: 1. CUS Torino p. 40, 2. Wrestling Liuzzi p. 28, 3. Lotta Club Rovereto p. 18, 4. Chiavari Ring p. 18

stile libero: 1. Club Atletico Faenza p. 36 , 2. CUS Torino p. 27, 3. Nippon Club Napoli p. 22, 4. FFOO p. 21

Altre News