Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Tutti i campioni del Criterium Universitario di Lotta a Catania

images/CNU_2017_logo.png

Catania, 10 giugno 2017. Il Criterium Universitario a Catania ha incoronato i campioni 2017 nelle tre specialità inserite nel programma CNU, stile libero, femminile e greco romana. E se nello stile libero il CUS Napoli si è imposto precedendo d’un soffio Tor Vergata, nella femminile e nella greco romana la classifica dei CUS si è ripetuta in fotocopia, con il CUS Torino primo a precedere Cosenza e Verona.

Stile Libero

62: 1) Vincenzo Succoia (Napoli), 2) Pazhoo Danesh (Roma), 3) Riccardo Saro (Trieste) e Vincenzo Iannolino (Messina)

70: 1) Giulio Chiazzese (Napoli), 2) Luca Brugnolini (Tor Vergata), 3) Emanuele Monopoli (Bologna) e Mario Moroso (Foggia)

80: 1) Carmelo Lumia (Roma), 2) Mario Proietti (Foro Italico), 3) Marco Calapatti (Roma) e Davide Santochi (Pisa)

90: 1) Giacomo Galvagni (Torino), 2) Emanuele De Lucia (Napoli), 3) Alessio Iacovissi (Tor Vergata) e Igor Spiridigozzi (Foro Italico)

120: 1) Antonio Mormone (Napoli), 2) Domenico Bellantonio (Reggio Calabria), 3) Gaetano Sapia (Cosenza) e Francesco Ierardi (Cosenza)

Classifica CUS: 1) Napoli, 38, 2) Tor Vergata, 34, 3) Roma, 24

Femminile

53: 1) Alessandra Asinari (Verona), 2) Veronica Maraner (Torino), 3) Elena Barbusio (Cosenza) e Daniela Miano (Cosenza)

60: 1) Francesca Indelicato (Torino), 2) Anna Maria Troncole (Napoli), 3) Beatrice Flammini (Tor Vergata) e Ivana Succoia (Napoli)

70: 1) Sara Dacol (Torino), 2) Enrica Berardino (Foggia), 3) Anna Turturo (Foro Italico) e Maria Celeste Scirò (Cosenza)

Classifica CUS: 1) Torino, 28, 2) Cosenza, 20, 3) Verona, 10

Greco Romana

62: 1) Pazhoo Danesh (Roma), 2) Vincenzo Iannolino (Messina), 3) Pasquale Chiaramonte (Cosenza) e Emanuele Nassi (Reggio Calabria)

70: 1) Mario Moroso (Goggia), 2) Luca Brugnolini (Tor Vergata), 3) Mariano Aniello (Tor Vergata) e Emanuele Monopoli (Bologna)

80: 1) Carmelo Lumia (Roma), 2) Mario Proietti (Foro Italico), 3) Davide Santochi (Pisa) e Enrico Zaia (Catania)

90: 1) Giacomo Galvagni (Torino), 2) Igor Spiridigliozzi (Foro Italico), 3) Luca Grimaldi (Tor Vergata) e Emanuele De Lucia (Napoli)

120: 1) Antonio Mormone (Napoli), 2) Domenico Bellantonio (Reggio Calabria), 3) Gaetano Sapia (Cosenza) e Francesco Ierardi (Cosenza)

Classifica CUS: 1) Torino, 28, 2) Cosenza, 20, 3) Verona, 10

Altre News