Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Al via gli Europei cadetti a Sarajevo

images/News_Lotta/Eurocadetti_SL2017.jpg

Roma, 24 luglio 2017 - Hanno preso il via oggi a Sarajevo i Campionati Europei riservati alla classe cadetta. Quattordici gli Azzurri in gara nei tre stili e degna di aspettative la squadra femminile: infatti tra le sei atlete partecipanti la nazionale schiera anche Elena Esposito, reduce dal recente bronzo continentale nella classe juniores e bronzo continentale cadetto nel 2016, Teresa Lumia, campionessa europea nel 2015 e lo scorso anno bronzo nei 46 chilogrammi e Emanuela Liuzzi argento europeo nel 2015 sempre nei 46 chilogrammi.
Oggi fischio d’inizio con lo stile libero e in lizza un solo Azzurrino,  Santo Rapisarda (Pol. Energy Club) che nei 58 chilogrammi ha subito una battuta d’arresto ad opera di David Mishev (MKD) e non ha possibilità di ripescaggio. Domani calcheranno i tappeti della Olympic Hall Zetra “Juan Antonio Samaranch” Simone Piroddu (Pol. Athlon Sassari) nei 54 chilogrammi e Gabriele Strippoli (A.S.D. Athlon Judo) nei 100.
Mercoledì 26 in gara la femminile con Emanuela Liuzzi (A.S.D. Wrestling Liuzzi) nei 49 chilogrammi, Alessia Cencioni (Chiavari Ring) nei 56 e Elena Esposito (A.S.D. Agoghè) nei 65. Giovedì 27  combatteranno Maria Ferone (A.S.D. Wrestling Liuzzi) nei 46 chilogrammi, Teresa Lumia (G.S. Lotta Termini Imerese) nei 52 e Morena De Vita (C.U.S. Torino) nei 60.
Da venerdì 28 a domenica 30 frazione dedicata alla gara greco romana con schierati in campo gli Azzurrini Daniel Pramatarov  (Club Atletico Faenza) kg. 42, Andrea Setti (Lotta Club Rovereto) kg. 54, Fabio Carbone (A.S.D. Judo Trani) kg. 58, Franko Abazi (A.S.D. Angiulli) kg. 63 e Simone Tripodi (VV.F."Merolillo" Reggio Calabria).
Il programma di gara si presenta articolato con i ripescaggi e le finali differite di un giorno; per consultarlo, per ulteriori info e per vedere la competizione in live streaming https://unitedworldwrestling.org/event/european-championships-2