Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Al via il Torneo “Città di Sassari”. E Stintino ospita il Beach Wrestling

images/News_Lotta/Sassari2018.png

Roma, 22 maggio 2018 - Si danno gli ultimi ritocchi alle location che ospiteranno, nel fine settimana, i due tornei di Lotta più prestigiosi della Sardegna: il 23° Torneo Internazionale “Città di Sassari - Memorial Matteo Pellicone” ed il 13° Torneo Internazionale “Sardinia” di Beach Wrestling.
La conferenza stampa di presentazione è prevista per giovedì 24 alle ore 12.00 presso l’Hotel Cala Rosa di Stintino, alla presenza delle Autorità cittadine e del patron della Polisportiva Athlon Sassari e organizzatore della manifestazione Vincenzo Piroddu.
Il “Città di Sassari” prenderà il via venerdì 25 con la competizione riservata ai cadetti e juniores, mentre sabato 26 sarà la volta dei seniores, fischio d’inizio alle ore 10.
Domenica 27, presso la spiaggia “La Pelosa” di Stintino, si svolgerà il  Torneo “Sardinia” di Beach Wrestling con inizio alle ore 10.30.
Sono 26 le nazioni che hanno confermato la loro presenza alle due competizioni per un totale di oltre 180 atleti. Per l’Italia saranno presenti Giovanni Freni (55 kg GR), Jacopo Sandron (60 kg GR), Fabio Carbone (63 kg GR), Ignazio Sanfilippo (67 kg GR), Luca Russo (72 kg GR), Simone Tripodi (72 kg GR), Riccardo Abbrescia (77 kg GR), Mirco Minguzzi (77 kg GR), Antonio Malangone (82 kg GR), Fabio Parisi (87 kg GR), Simone Fidelbo (87 kg GR), El Mahdi Roccaro (97 kg GR), Federico Moretti (130 kg GR), Emanuela Liuzzi (50 kg), Francesca Mori (53 kg), Carmen Di Dio (53 kg), Teresa Lumia (55 kg), Carola Rainero (57 kg), Lisa Galvagni (57 kg), Morena De Vita (59 kg), Sara Da Col (62 kg), Aurora Campagna (62 kg), Elena Esposito (62 kg), Dalma Caneva (68 kg), Anna Vettori (68 kg), Enrica Rinaldi (72 kg), Eleni Pjollaj (76 kg), Gianluca Talamo (70 kg SL), Aron Caneva (79 kg SL), William Raffi (92 kg SL) e Simone Iannattoni (97 kg SL).

Altre News