Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Presentato in conferenza stampa il Torneo Internazionale “Città di Sassari”

images/News_Lotta/large/Sassari2019ConfSt.JPG

Sassari, 17 maggio 2019 - Presentato a Palazzo Ducale il 24° Torneo Internazionale di Lotta Stile Libero maschile, femminile e Greco Romana “Città di Sassari”, organizzato dalla Polisportiva Athlon Sassari. Presenti alla conferenza stampa la Dott.ssa Alba Canu Assessore allo Sport del Comune di Sassari, il Colonello Francesco Matarrese e il Luogotenente Maurizio Chiassarini della Brigata Sassari, l’Associazione Pensionati Vigili del Fuoco Sassari con Vincenza Congiu, Antonio Spanu e Giuseppe Gravesu, il Gruppo Folk “Sa Pintadera” con Sara Casu e Fabio Addis. A fare gli onori di casa il Presidente della Polisportiva Athlon Sassari Vincenzo Piroddu e in videoconferenza da Roma il Presidente federale Domenico Falcone insieme al Consiglio del settore Lotta.
Il grande appuntamento con la lotta mondiale avrà come teatro il Pala Santoru di Via Rizzeddu a Sassari, dove si affronteranno atleti provenienti da oltre 45 Paesi. L’inizio è fissato per mercoledì 22 con le gare della categoria juniores, poi giovedì 23 toccherà alla Lotta Greco Romana, venerdì 24 sarà il giorno della competizione femminile, mentre sabato 25 scenderanno sui tappeti i campioni dello stile libero. La grande novità del Torneo “Città di Sassari” odierno è quella di essere una delle quattro tappe mondiali del circuito “Ranking Series” (per la categoria seniores).
Le Ranking Series sono le gare nelle quali i migliori atleti del panorama mondiale si affrontano alla ricerca di punti validi per qualificarsi alle competizioni più importanti del globo, in questo caso per i prossimi Campionati del Mondo in Kazakistan (a ottobre) e per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Sui tappeti del Pala Santoru, quindi, si daranno battaglia 366 atleti in caccia di punti tra i quali campioni assoluti come il russo Soslan Ramonov (Campione olimpico a Rio 2016 nei 70kg stile libero), la canadese Erika Wiebw (Campionessa olimpica Rio 2016 nei 75kg e bronzo ai Mondiali 2018 nei 76kg), la svedese Sofia Mattsson (Bronzo a Rio 2016 nei 53kg), il sud coreano Kim Hyeon-Woo (Campione olimpico a Londra 2012 nei 77kg greco romana). A guidare la nazionale azzurra Frank Chamizo che inizia in Sardegna la ricerca della sua seconda qualificazione olimpica.
Durante la conferenza stampa la Polisportiva Athlon ha presentato anche il 14° Torneo Internazionale di Beach Wrestling “Sardinia” che si disputerà Domenica 26 Maggio nell’incantevole cornice della Spiaggia La Pelosa di Stintino. Un appuntamento imperdibile che quest’anno sarà ancora più spettacolare visto la caratura degli atleti in gara. Inoltre sono stati presentati i raduni collegiali internazionali di allenamento, ai quali parteciperanno oltre 200 atleti, che nei dieci giorni previsti avranno modo di confrontarsi e condividere tecniche ed esperienze sui tre tappeti di lotta allestiti all’interno del Palasport Comunale di Stintino.