Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Europei Cadetti a Faenza: super Veronica Braschi in finale! D'Angelo al ripescaggio

images/LOTTA/large/veronica_semifinale_euro_cadetti_faenza_2019.jpeg

Roma, 19 giugno 2019 - Super Veronica Braschi! L’azzurrina conquista la finale ai Campionati Europei Cadetti in svolgimento a Faenza. Un percorso in ascesa per la giovane che nei 65 kg supera prima la rumena Amalia Alice Andreea Ratunzeanu per 7-2, poi la macedone Daniela Sirbu per 3-1, accedendo alla semifinale contro la polacca Zofia Polowczyk: l’avversaria mette a segno il primo punto dopo solo un minuto di gara, ma nella ripresa è Veronica a prendere in mano le redini del match mettendo a segno i 4 punti della vittoria negli ultimi 30 secondi. “Prima di salire sulla materassina ho pensato di non farcela – commenta emozionata l’azzurra -, ma poi ho sentito il tifo dei miei compagni che mi hanno dato la carica giusta per ribaltare il risultato. Sono davvero felice, domani darò tutta me stessa per vincere, spero di festeggiare l’oro”. La sfida finale per il titolo la vedrà opposta alla russa Ekaterina Glukhareva: “Il risultato di Veronica è il frutto del lavoro svolto da tutto lo staff, dai tecnici ai vertici federali – sottolinea il coach azzurro Salvatore Rinella -, ma il merito è anche degli atleti che con il loro sostegno l’hanno aiutata a vincere. Però non è ancora finita, domani le aspetta l’incontro più importante”. 

Altra opportunità di medaglia arriva da Noemi D’Angelo che nei 73 kg, dopo aver superato la polacca Oliwia Paczowska per 7-0, trova lo stop ai quarti per mano della tedesca Jennifer Roesler per 6-0, la quale però le regala il ripescaggio. Domani se la vedrà con la rumena Maria Cristina Rosioru, in caso di vittoria accederà alla finalina per il bronzo. 

Niente da fare invece per le altre azzurrine in gara oggi: Immacolata Danise (49 kg) e Althea Secchi (57 kg) vengono superate rispettivamente dalla turca Bedriye Aksu (8-6) e dalla polacca Julia Wiktoria Nowicka (12-2). 
Si è chiusa la rassegna continentale per la specialità greco-romana dove l’ultimo azzurrino in gara, Georgios Scarpello, non è riuscito ad avere la meglio sul russo Kilill Chetkarev (6-1) nel ripescaggio dei 51 kg. 

Domani seconda giornata dedicata alla lotta femminile, sulle materassine di Faenza saliranno Michela Chessa (40 kg), Siria Perrone (46 kg),Sara Ettaki (53 kg), Aurora Russo (61 kg) e Laura Godino (69 kg). 

Altre News