Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Ju-Jitsu

In 400 al PalaFIJLKAM per il Ju Jitsu

/immagini/Ju-Jitsu/2010/stage_nazionale_Ju_Jitsu_Roma_30-10-2010_58.jpg
Roma, 2 novembre - Domenica 31 ottobre, presso il PalaFIJLKAM di Ostia, circa 400 atleti provenienti da tutta Italia hanno partecipato al Campionato Italiano 2010 di Ju Jitsu , in rappresentanza di 46 società sportive,  dando vita ad un'entusiasmante competizione nelle specialità del Duo e del Fighting System. Il giorno prima si è  invece svolto il consueto appuntamento d'aggiornamento tecnico con lo Stage Nazionale che ha visto gli oltre 250 partecipanti alle prese con l'approfondimento delle tematiche tecniche del programma federale proposte dai maestri Giancarlo Bagnulo e Stelvio Sciutto; a seguire i Maestri Daniele Berghi e Pasquale Stanzione hanno continuato nelle lezioni con le tematiche inerenti al Fighting ed al Duo System, mentre in contemporanea il Maestro Alessandro Ponzio conduceva lo stage per gli Arbitri e i Presidenti di Giuria. In serata la sessione degli esami di dan con quattro commissioni di esame presiedute dal Presidente di Commissione Nazionale del Ju Jitsu Luigi Spagnolo. Tornando alla gara della Domenica sei i tatami utilizzati per far fronte all'aumentato numero di partecipanti. Molti gli atleti di caratura internazionale presenti alla competizione, alcuni in preparazione per i prossimi mondiali di fine novembre in Russia. Durante la manifestazione premiati con un ju jitsugi MKK gli atleti azzurri FIJLKAM medagliati nel 2009/10 Alessi, Vasaturo, Ravotto, Calanna e Maccarone. Al termine della giornata il primo posto nella classifica di società è andato all'Akiyama Budo Club Capaci (224 pt)  seguita dall' OK Club Judo e Ju Jitsu di Imperia  ( 172 pt ) e al terzo posto si è classificata la società CSR Ju Jitsu Italia di Cento.