Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Sumo a Brandeburgo: l’Italia fa due argenti e due bronzi

images/Arti_Marziali/large/sumo_roland_cup_2021.jpeg

Roma, 9 ottobre 2021 – Si è appena conclusa la competizione continentale di Sumo, la Roland Cup di Brandeburgo, e la nazionale italiana, guidata dal Maestro Fausto Gobbi, torna con un ricco bottino. Ben due medaglie d’argento e due di bronzo su sei atleti partecipanti.

Il primo argento è di Arianna Vettori, nella categoria dei 60 kg, che festeggia così la sua prima esperienza in campo internazionale. Il secondo argento lo ha invece conquistato Tommaso Foti nei 77kg. I bronzi sono arrivati per Giovanni Galimberti, sempre nei 77kg e anche lui alla prima esperienza internazionale, e per un’altra debuttante, Giulia Meinardi, nei 73 kg.

Una nazionale molto giovane che ha saputo dire la sua all’appuntamento di Brandeburgo. Insieme a loro c’era anche la veterana Maria Bertola che ha sfiorato il podio, vittima di un errore arbitrale, posizionandosi al quinto posto nella categoria Open +80 kg.

Il Direttore Tecnico Fausto Gobbi si è dichiarato “molto soddisfatto della trasferta, considerando il ricambio generazionale della squadra”.

Ad accompagnare gli azzurri era presente anche il Maestro Palumbo, in qualità di responsabile internazionale degli arbitri.

Complimenti ai nostri sumoka.

sumo roland cup 2021 2

Altre News