Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Non solo Nomura alla World Cup Men Rome 2010

/immagini/Judo/2010/Nomura_JPN_RID_01.jpg
Ostia, 27 settembre 2010. Tadahiro Nomura è una leggenda. Tre medaglie d’oro olimpiche vinte ad Atlanta 1996, quando superò in finale Girolamo Giovinazzo, Sydney 2000, Atene 2004, sempre nei 60 kg. Ma il suo palmares conta anche un oro ed un bronzo ai campionati del mondo, rispettivamente a Parigi 1997 ed Osaka 2003. Ce n’è abbastanza per ritirarsi ampiamente soddisfatti, ma Tadahiro Nomura, che compirà 36 anni il 10 dicembre, non sembra abbia alcuna intenzione di farlo e se la World Cup Men Rome 2010 che sabato 2 e domenica 3 ottobre si disputa nel PalaFIJLKAM di Ostia lo trova iscritto fra i suoi protagonisti è perché lui, alla corsa per Londra 2012, non ci ha ancora rinunciato. E se due TV giapponesi hanno richiesto l’accredito stampa per trasmettere le immagini della Roma World Cup, potrebbe significare anche che Nomura non sia il solo a crederci. In ogni caso se Nomura è il più grande di tutti, non è certo il solo big che darà spettacolo sui tatami del PalaFIJLKAM. Fra gli oltre duecento atleti che saranno impegnati è difficile ipotizzare una classifica di merito illudendosi di non sbagliare, pertanto ci avviciniamo alla gara estrapolando intanto alcuni atleti dai risultati significativi. Min Ho Choi, 30 anni, Sud Corea: 1° alle Olimpiadi di Pechino e 3° alle Olimpiadi di Atene nei 60 kg, ha vinto anche il titolo mondiale dei 60 kg nel 2003 ad Osaka. A roma gareggia nei 66 kg; Tomislav Marijanovic, 29 anni, Croazia: 1° a sorpresa nel Grand Slam a Rio de Janeiro 2010 negli 81 kg; Martin Padar, 31 anni, Estonia: 1° agli Europei 2009 nei +100 kg; Ilias Iliadis, 24 anni, Grecia: è fresco di titolo mondiale conquistato a Tokio nei 90 kg, ma nel 2004, e quindi a 18 anni, ha vinto l’oro olimpico di Atene negli 81 kg; Ariel Zeevi, 33 anni, Israele: è stato bronzo olimpico ad Atene 2004, ma ha vinto anche un argento mondiale a Monaco 2001 e 8 medaglie agli Europei nei 100 kg, la più recente è di bronzo a Vienna 2010; Dex Elmont, 26 anni, Olanda: 2° ai Mondiali 2010 a Tokio nei 73 kg; Joao Pina, 29 anni, Portogallo: 1° ai Campionati d’Europa 2010 a Vienna nei 73 kg; Alijaz Sedej, 22 anni, Slovenia: nel 2007 ha vinto il titolo europeo U20 e U23, fra i senior si è fatto subito rispettare, nel 2009 ha vinto il bronzo europeo a Tbilisi battendo Ole Bischoff (GER), oro a Pechino.