Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Judo

Poker azzurro a Tokio per il Grand Slam 2009

/immagini/Judo/2009/Grand_Slam_Tokio.jpg
Ostia, 8 dicembre 2009. Il Tokio Metropolitan Gymnasium ospita dall’11 al 13 dicembre il Grand Slam 2009 e, con il D.T. Felice Mariani e l’allenatore Dario Romano, sono quattro gli azzurri che vi prendono parte. Si tratta di Elio Verde (60 kg), Antonio Ciano (81), Lorenzo Bagnoli (90) e Giulia Quintavalle (57), mentre Erica Barbieri (70) è stata costretta al forfait a causa dell’infortunio subito nel match con Assunta Galeone, in occasione dei Campionati Italiani a squadre a Prato. «Quella di Tokio è una gara importante – ha detto Felice Mariani – sia per il livello, che per l’elevato punteggio che attribuisce essendo un Grand Slam. Partecipiamo soltanto con gli atleti che già sono nei top 16 o che potrebbero entrarci, in quanto il World Masters in programma a Suwon (KOR) il 16-17 gennaio 2010, prima gara ufficiale di qualificazione olimpica, è riservata soltanto ai migliori 16 della ranking list mondiale ed assegnerà il punteggio più alto». In seguito alla World Cup di Suwon (KOR) del 4-5 dicembre, la Ranking List aggiornata trova Elio Verde all’8° posto dei 60 kg, Antonio Ciano è 9° (81), Lorenzo Bagnoli 12° (90), Giulia Quintavalle 21ª (57), Erica Barbieri 29ª (70). Il Grand Slam di Tokio infine, è l’ultimo appuntamento di verifica per il nuovo regolamento arbitrale che, dal 1° gennaio, troverà applicazione definitiva con la messa al bando totale delle prese al di sotto della cintura ed i tempi ridotti per l’assegnazione delle sanzioni per passività e falsi attacchi. Il programma di gara. Venerdì 11 Uomini: 60 kg, 66 kg Donne: +78 kg, 78 kg Sabato 12 Uomini: 73 kg, 81 kg, 90 kg Donne: 70 kg, 63 kg Domenica 13 Uomini: 100 kg, +100 kg Donne: 57 kg, 52 kg, 48 kg