Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Lotta

La greco romana si rimette in moto con i tornei “Cristo Lutte” e “Dave Schultz”

/immagini/Lotta/2011/cristolutte.jpg

Roma, 28 gennaio – Gli azzurri della nazionale greco romana sono i primi a riprendere l’attività internazionale con due appuntamenti immancabili in questo periodo dell’anno: il Torneo “Cristo Lutte” di Creteil (FRA) e il “Memorial Dave Schultz” di Colorado Springs (USA).

Sono già in Francia i tre lottatori che rappresenteranno i nostri colori nel Torneo ad inviti dedicato alla specialità greco romana: calcheranno i tappeti del Palais des Sports Robert Oubron Paolo Fucile (kg. 60 - FFOO), Vincenzo Scibilia (kg. 84 - FFOO) e Tommaso Zenere (kg. 84 – APD Umberto I) accompagnati dal tecnico Giuseppe Giunta. La competizione si svolgerà domenica 30 gennaio con inizio alle ore 9. Le finali sono previste alle ore 18.30.

La gara di Colorado Springs avrà luogo, invece, il 3 febbraio per il team azzurro composto da: Federico Manea (kg. 55 FFAA), Riccardo Magni (kg. 60 - FFOO), Tiziano Corriga (kg. 66 - FFOO), Saverio Scaramuzzi (kg. 74 – Angiulli Bari), Andrea Minguzzi (kg. 84 - FFOO), Daigoro Timoncini (kg. 96 - Forestale), Rocco Daniele Ficara (kg. 120 - Forestale). Presenti il DT Nino Caudullo, il tecnico Giuseppe Giunta e l’arbitro Marco Masi. Le eliminatorie inizieranno alle ore 9 mentre le finali sono previste per le 16.00 (locali). Al termine della competizione la squadra si fermerà nella città statunitense per uno stage di allenamento fino al 14 febbraio.

L’attività 2011 è iniziata bene con l’attività preparatoria in alta quota svolta a Courmayeur – commenta il DT Nino Caudullo – durante la quale è stato effettuato un bel lavoro di condizionamento muscolare, anche attraverso lo sci di fondo. Ora riprendiamo con i due appuntamenti che ci vedono sempre presenti nella prima parte dell’anno, anche se la squadra partita per Creteil è in formato ridotto a causa dell’influenza che ha colpito la metà del team iscritto. Sarà interessante la competizione di Colorado Spring soprattutto per la qualità dei lottatori partecipanti, infatti è un torneo al quale sono normalmente presenti le squadre più forti a livello mondiale. Rientra anche Andrea Minguzzi che ha dato buona prova della sua condizione fisica con le due ultime gare nazionali nel 2010 e che inizia ora il percorso di avvicinamento alla qualificazione per Londra 2012”.

Altre News