Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Mondiali Cadetti: appuntamento con il podio rimandato a domani per Pramatarov

images/News_Lotta/DanielMonCA2017.JPG

Roma, 5 settembre 2017 - Esordio del primo atleta della squadra Azzurra oggi ai Campionati del Mondo Cadetti in svolgimento ad Atene: Daniel Pramatarov, in lizza nei 42 chilogrammi greco romana, ha rimandato il suo appuntamento con il podio iridato a domani quando affronterà il primo incontro dei ripescaggi contro il namibiano Hafeni Festus Asino.
Nell’esordio di oggi l’italo-bulgaro Pramatarov ha affrontato l’azero Gurbanov (oro agli Europei Schoolboys di maggio) e, nonostante l’impegno, è stato fermato per 5 a 3. Gurbanov ha proseguito la sua corsa fino alla finale (incontrerà domani l’ucraino Zavertailo) ripescando il nostro Daniel.
Come da nuovo programma gare della United World Wrestling (UWW) i ripescaggi e le finali sono differite di un giorno.

E domani sarà anche la volta della femminile: per l’Italia scenderanno sui tappeti della  Ano Liosia Olympic Hall Emanuela Liuzzi nei 49 chilogrammi e Elena Esposito nei 65 entrambe contro due atlete svedesi, rispettivamente Denise Malmgren e Tindra Sjoeberg.
Pramatarov ed Esposito cercheranno di migliorare i loro palmares di vicecampione e bronzo Europeo cadetti 2017.