Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Ju-Jitsu

Un'incontro Italia Francia di altissimo livello

/immagini/Ju-Jitsu/2009/IMG_0260.jpg
Roma, 4 maggio - Sabato 2 maggio alle 21,30 presso il Palasport di La Spezia si è svolto l'incontro amichevole tra le nazionali di Ju Jitsu FIJLKAM e FFJDA. La Francia, guidata dal Tecnico Nazionale Fernand Capizzi, si è presentata con una squadra dove non si riuscivano a contare quanti titoli europei e mondiali sommava tutti assieme....
L' Italia, sotto la direzione del Tecnico Nazionale Pasquale Stanzione, era formata dai Campioni Italiani in carica con alcune sostituzioni dell'ultimo momento per alcuni forfait.
7 vittorie per i francesi, 2 per gli Azzurri e un pareggio.
Un grande De Pompeis nei 62 kg che non ha dato spazio all'avversario e che contro Ferriera ha saputo dimostrare di essere maturato nella tenuta di gara.
Maddalena Mennillo nulla ha potuto contro l'inossidabile Annabelle Reydy che si è imposta sulla napoletana in grande scioltezza.
Antolini nei 69 kg ha svolto un buon combattimento con il più quotato Gimenez, ma è stato sovrastato dalla maggiore esperienza del francese.
Sabrina Soliani, beniamina di casa, ha iniziato l'incontro alla grande andando subito in vantaggio e marcando anche un ottimo seoi in ginocchio... peccato che non abbia saputo gestire il vantaggio e al termine la Campagne è riuscita a pareggiare l'incontro.
Almerini non è riuscito a nulla contro lo scatenato Alex Bannerman ed è apparso un po sotto tono rispetto al campione che conosciamo.
Cristian Minuto ha combattuto negli 85 kg, una categoria sopra la sua naturale, e ha messo in seria difficoltà il campione francese Sebastian Coste portandosi in vantaggio all'inizio dell'incontro;ma Coste, dopo aver accusato  inizialmente i colpi  e la tattica di Minuto, è riuscito con la sua esperienza e con la decina di chilogrammi in più a "sottomettere" il bravissimo atleta di Capaci.
La romana Viola Gasperini si è aggiudicata l'incontro contro Christelle Sanese. Un match non entusiasmante che comunque ha fatto emergere le possibilità della Gasperini anche nel FS oltre che nel DUO System.
Guglielmino Damiano nei 94 kg ha invano tentato di sbarrare il passo a Monciluvie e lo stesso nei + 70 Alessandra Ravotto ha provato con la Boussen.
L'ultimo incontro quello tra Angelino e Parisi, nonostante il peso: +94 kg. E' stato un incontro molto dinamico ed il francese ha piazzato un paio di tecniche di proiezione che hanno entusiasmato il pubblico presente.

Tutto sommato un grande Ju Jitsu Agonistico, un incontro come se ne vedono pochi, caratterizzato da grande sportività e un' ottima organizzazione curata dall'Accademia Arti Marziali del M° Sauro Soliani. Peccato che la data infelice, scelta obbligata per l'indisponibilità dei francesi in altre, abbia ridotto ai minimi termini sia l'adesione agli allenamenti previsti che il pubblico presente alla gara.

Altre News