Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Lotta

I campioni olimpici Minguzzi e Lopez guidano il cammino per i Mondiali

/immagini/Lotta/2010/Mon_RUS.jpg
Roma, 26 agosto - La nazionale azzurra è in ritiro presso il centro sportivo della Polizia Penitenziaria dove sta portando avanti il suo percorso di preparazione ai Mondiali di Mosca (6-12 settembre) insieme alle nazionali di Cuba, Spagna, Norvegia e Finlandia. Tra i numerosi atleti ci sono anche Andrea Minguzzi, che però non parteciperà alla competizione, Mijain Lopez Nunez campione olimpico cubano dei 120 kg. nella greco romana, e altri diversi medagliati mondiali come Geandry Garzon Caballero (argento nel 2007, bronzo nel 2006 e quinto a Pechino nei kg. 66 stile libero) e Ivan Fundora Zaldivar  (bronzo nel 2007 e bronzo ad Atene e quinto a Pechino nei kg. 74 stile libero). “Si tratta di un collegiale di ottimo livello - spiega il DT Marini - che segue i recenti raduni di Polonia e Romania. La preparazione è ripresa il 19 agosto dopo un piccolo periodo di pausa e proseguirà fino alla partenza per Mosca. Il lavoro sta procedendo bene, oggi ci sono gli incontri di controllo, poi il programma d’allenamento si sposterà gradualmente dalla messa a punto della tecnica al raggiungimento della forma fisica ottimale. Anche le ragazze sono a buon punto; per loro solo partner italiane perché il gruppo della femminile è formato ed affiatato e questo tipo di organizzazione è la più proficua. L’unico punto negativo riguarda Silvia Felice: dopo una lunga assenza per infortunio è tornata in gara al Poland Open, ma un nuovo incidente l’ha fermata; questa volta si tratta del ginocchio e non sappiamo ancora quale sia l’entità del danno. Comunque per lei niente Mondiali. Pertanto partiranno per la Russia Raimondo Campagna nei 66 chilogrammi e Anthony J. Fasugba negli 84 per lo stile libero, mentre per la femminile ci saranno Valentina Minguzzi nei 55 e Simona Corbani nei 63.” L’allenamento è soddisfacente anche per il DT della greco romana Nino Caudullo: “Minguzzi non parteciperà al Mondiale, ma si sta impegnando in allenamento con risultati sempre migliori; da come procede il suo recupero confidiamo di vederlo in gara molto presto. I quattro atleti che partiranno per Mosca sono Federico Manea, Saverio Scaramuzzi, Daigoro Timoncini e Rocco Daniele Ficara e si stanno preparando al meglio anche grazie agli eccezionali partner stranieri che sono qui con noi al centro della Penitenziaria e all’affettuoso supporto della squadra juniores, convocata qui con quattro elementi per il collegiale, e dei 10 allenatori del Lazio che sono presenti come osservatori. Oggi è arrivato anche Vincenzo Maenza che con la sua esperienza e passione può aiutarci proficuamente nella messa a punto della preparazione.”

Altre News